Definizione di controllo di gestione

Il controllo di gestione è uno strumento in grado di fornire alla direzione dell'impresa informazioni utili per comprendere meglio la situazione aziendale al fine di decidere in maniera più efficace.

Il controllo di gestione può essere visto come un processo di raccolta, analisi e diffusione di informazioni utili per dirigere un'impresa.

Il controllo di gestione è il necessario feedback sull'andamento dell'azienda: individua le funzioni e i reparti che hanno contribuito al raggiungimento degli obiettivi, previene situazioni difficili e consentendo di  intervenire  con correzioni gestionali per migliorare l'utilizzazione delle risorse.

Il controllo di gestione è l'attività  di guida e orientamento della gestione, in grado di assicurare che le risorse economiche ed i fattori produttivi a disposizione dell'azienda siano impiegati in modo efficace ed efficiente coerentemente agli obiettivi prestabiliti. Il controllo di gestione è, quindi, uno strumento di government, di monitoraggio e di valutazione; risponde ad esigenze informative interne e, non essendo obbligatorio per legge, è organizzato e utilizzato da ogni impresa nel modo più appropriato rispetto alla tipologia di attività  svolta, allo stile direzionale del management.

Le potenzialità  del controllo di gestione

Si possono individuare le seguenti caratteristiche principali:

  • Determinare il costo di produzione dei beni o servizi, il calcolo dei prezzi e  dei margini.
  • Individuare i settori in perdita nel  risultato complessivo aziendale avvertendo la direzione sulle attività su cui intervenire.
  • Motivare il personale con poteri decisionali, perché permette il confronto fra risultati a consuntivo e risultati preventivati a budget, e la conseguente ricerca delle cause degli scostamenti.
  • Evidenziare le responsabilità  delle singole funzioni, perchè fornisce una misura della prestazione delle singole aree di responsabilità .
  • Informare per scegliere fra incremento della capacità  produttiva interna e il ricorso a risorse esterne e ciò è la tipica analisi di make or buy.
  • Fasi del controllo di gestione.
  • pianificazione: elaborazione delle strategie aziendali di medio-lungo periodo e dei piani a più breve termine (spesso sotto forma di budget);
  • attuazione: mobilitazione delle risorse aziendali per il raggiungimento degli obiettivi fissati nei piani;
  • controllo: verificare che i piani siano stati realizzati e che gli obiettivi siano stati raggiunti
  • correzione: revisione dei piani per individuare nuove strategie più efficaci e nuovi obiettivi di miglioramento.

    Le funzioni del controllo di gestione

Il controllo di gestione in un'azienda modernamente organizzata crea e distribuisce informazioni, identificando in termini quantitativi e qualitativi la tipologia e l'organizzazione dei dati che devono essere resi disponibili al management. Può essere utilizzato per:

  • determinare il costo di produzione del singolo bene/servizio: grazie al sistema di contabilità  analitica che, scegliendo l'appropriato sistema di costing, attribuisce i costi diretti  e i  costi indiretti, è possibile quantificare il costo effettivo di ogni unità   prodotta;
  • monitorare specifici settori o funzioni aziendali evidenziandone i margini positivi e negativi; il sistema di contabilità analitica può focalizzarsi sulla rilevazione dei risultati conseguiti dalle singole business unit, costruendo un piccolo bilancio di funzionamento e identificando il contributo di ciascuno nel processo di creazione del valore;
  • verificare l'andamento delle attività  rispetto ai budget, per valutare gli scostamenti e le azioni necessarie per raggiungere gli obiettivi; attraverso gli indicatori è possibile evidenziare la percentuale di raggiungimento degli obiettivi assegnati e la coerenza dei costi sostenuti con i budget fissati ad inizio anno;
  • evidenziare le responsabilità dei singoli manager: la costruzione di un sistema di reporting per area funzionale permette di associare le risorse assegnate per lo svolgimento delle singole attività  ad ogni responsabile di processo permettendo la puntuale individuazione del nesso obiettivo risultato e facilitando il processo di valutazione;
  • costruire il sistema interno di valutazione e distribuzione dei premi di produttività : il tasso di raggiungimento degli obiettivi assegnati valutato attraverso gli indicatori può essere utilizzato come base per l'assegnazione dei premi di produttività ;
  • valutare l'efficienza nell'allocazione delle risorse tra i processi/attività  chiave: un sistema di costing, prescindendo dalla scelta del metodo di ripartizione, permette di individuare il margine di contribuzione finale, per prodotto o per attività  verificando quindi la capacità  di generare profitto in ragione dei prezzi di vendita fissati attraverso un indice di efficienza economica. Gli indicatori di efficienza permettono, inoltre, di valutare sia l'efficienza strettamente produttiva attraverso la valutazione dell'incidenza degli scarti e degli sfridi sul valore totale delle materie prime impiegate sia l'efficienza tecnica dei macchinari attraverso il confronto tra tempo effettivo dedicato alla produzione in rapporto al tempo lavorato totale.
  • effettuare valutazioni di make or buy: conoscere la tipologia e il valore di costi assorbiti da una determinata tecnologia o da una determinata organizzazione dei fattori produttivi, permette di confrontarli quelli di un ipotetico contratto di outsourcing per valutare la soluzione piò conveniente. E' ad esempio possibile valutare se scegliere tra l'attivazione di un servizio mensa interno e l'erogazione dei buoni pasto.


  • A cosa serve il trust
  • Apertura Conto Bancario Estero Aziendale
  • Apertura Conto Bancario Estero Personale
  • Apertura conto corrente a protestati
  • Banca offshore il tuo futuro
  • Banche Offshore modus vivendi
  • Bonifico Anonimo
  • COSTITUZIONE DI SOCIETA ESTERE
  • Cancellazione Protesti
  • Carta Offshore
  • Cattivi pagatori.
  • Che cos'e un conto di moneta elettronica?
  • Come aprire un conto off shore
  • Come aprire una societa offshore
  • Come funziona una societa off shore
  • Consigli per conti offshore
  • Conti bancari nei paradisi fiscali
  • Conti bancari offshore
  • Conto Corrente Per Protestati FALLIMENTI, LIQUIDAZIONI etc.
  • Cos'e un Trust?
  • Costituire un Trust significa costruirsi il Futuro
  • Definizione di protesto
  • Due Diligence
  • Esiste Conto corrente per protestati che mi permetta di versare assegni?
  • Guadagnare soldi su internet
  • I casi piu diffusi in cui si utilizza il trust
  • I vostri conti correnti per protestato sono pignorabili e segnalati?
  • Il sistema di costing
  • La Banca Offshore
  • La mission di jmitalia.it
  • La soluzione offerta dai Trust interni
  • La tua azienda ha un conto protestato?
  • Paradiso Fiscale
  • Prestiti per Protestati
  • Protezione del patrimonio
  • Protezione patrimoniale ed opportunita fiscali.
  • Protezione patrimonio personale
  • Registro Cattivo Pagatore
  • Registro Protestati o Registro Protesti
  • START-UP, DELOCALIZZAZIONI E CESSIONI
  • Segreto Bancario
  • Selezione di una Banca Offshore
  • Societa offshore
  • Sono protestato, posso aprire un conto corrente?
  • TRUST ELUSIONE FISCALE DISTRAZIONE DI PATRIMONI
  • TRUST, PROTEZIONE DEI BENI PERSONALI
  • Trust Immobiliare in Italia
  • Trust Patrimoniale
  • Trust familiare
  • Usate una banca offshore
  • aprire un conto cifrato offshore nei paradisi fiscali
  • conto corrente bancario
  • controllo di gestione
  • crisi d'impresa
  • fondazione
  • privati, artigiani e che hanno subito protesti o segnalazioni o fallimenti.
  • societa anonima
  • Vuoi saperne di più?
    Chiama i nostri uffici: +39 0572 1976293
    oppure contatta direttamente il nostro esperto:
    +39 339 4783744

    Richiedi maggiori informazioni

     Ho letto e accetto Norme Privacy

    Il nostro Team

    Da diversi anni assistiamo la nostra clientela nell'istituzione e nella gestione di TRUST Patrimoniali prevalentemente secondo la legge regolatrice del Jersey.

    Servizi

    Dall’analisi della vostra posizione patrimoniale all'atto notarile, tutto presso i nostri uffici. Contattaci per una pre analisi del tutto gratuita.

    Address:

     Via Salvo D'Acquisto 45, 51017 Pescia (PT)

    Phones:

     +39 0572 1976293

    Fax:

     +39 0572 1971145

    E-mail: